PALERMO – Oltre 60 ragazzini di età compresa fra i 6 e i 14 anni hanno preso parte all’iniziativa Bimbi in Ufficio 2016, organizzata da BT presso il contact center di via Ugo La Malfa.

Hanno trascorso un pomeriggio insieme al proprio genitore visitando il suo luogo di lavoro, vedendo il suo ufficio, la sua scrivania, la sua postazione, e poi imparando a conoscere l’azienda e l’ambito, quello delle telecomunicazioni e dell’Information Technology, in cui opera.

Per l’occasione l’azienda ha allestito nel cortile interno un’area giochi dedicata ai più piccoli con animatori che hanno vivacizzato laboratori “tecnologici”, i più grandi invece hanno partecipato ad un corso, tenuto da personale BT, su come navigare sicuri in rete. Con l’ausilio di video ed esempi concreti si sono esaminati i principali rischi che si possono correre navigando in internet senza la dovuta attenzione e consapevolezza: dal furto di identità alle truffe.

Al termine della visita e delle attività, il pomeriggio si è chiuso con la classica merenda.

A questa seconda edizione di Bimbi in Ufficio al contact center di BT non è voluto mancare l’amministratore delegato di BT Italia, Gianluca Cimini, che ha dichiarato: “Da tre anni diverse sedi di BT Italia si aprono con grande entusiasmo a Bimbi in Ufficio. Il numero dei partecipanti all’iniziativa è in costante aumento, così come il gradimento di tutto il personale per questo momento di allegria. A beneficiarne è indubbiamente il clima aziendale. Al centro del format di quest’anno l’innovazione tecnologica e le potenzialità della rete, ma soprattutto la possibilità per tutti questi bambini e ragazzini di vivere un pomeriggio in azienda insieme al proprio genitore.”

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi