Lo avevamo anticipato a febbraio, ora la conferma indiretta: Michela Giuffrida, europarlamentare eletta nel Pd, grazie ad una “invenzione” dello scomparso Lino Leanza ai tempi di Articolo 4, è pronta a correre per una poltrona da numero uno.

I segnali ci sono tutti: la ricerca, non facile, di un addetto stampa e la presenza sempre più puntuale sui media caldeggiata direttamente con una telefonata ai direttori, a parte quelli del gruppo editoriale Ciancio, da sempre grande elettore.

Vi riproponiamo l’articolo pubblicato nel febbraio scorso:   Santa Michela batte Sant’Agata e si candida a sindaco
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi