ACI BONACCORSI (CT) – Tragico tentativo di furto in abitazione ad Aci Bonaccorsi. Una donna di 76 anni, Angela Catantarella, è stata assassinata con un colpo alla testa da un romeno di 26 anni che è stato fermato. L’uomo messo alle strette ha confessato di essere stato l’autore del delitto. Angela Cantarella viveva da sola e tre giorni fa è stata trovata senza vita nel pollaio distante pochi metri dalla sua casa. Inizialmente gli investigatori hanno pensato ad una morte accidentale. Una ferita al capo della donna ha poi insospettito il medico legale. Da qui sono iniziate le indagini che hanno portato al fermo dell’autore del delitto. La fisionomia e l’andatura del giovane romeno erano molto simili a quelle della persona ripresa dalle telecamere così  l’immediata perquisizione eseguita nell’abitazione del sospettato ha consentito di rinvenire le chiavi dell’abitazione e dell’autovettura della vittima, abilmente occultate, alcuni indumenti intrisi di sangue umano, un paio di orecchini ed un portafoglio di dubbia provenienza. L’uomo dovrà rispondere dei delitti di omicidio pluriaggravato e di furto in abitazione.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi