Carmelinda Comandatore

Youthub Catania è un’associazione che aiuta ragazzi provenienti da diversi percorsi universitari, con uno spiccato spirito imprenditoriale e creatività, ad incontrarsi, condividere e sviluppare le proprie idee.

AppIdee è lo strumento che Youthub Catania ha creato per dare la possibilità a chiunque di presentare la propria idea di business. Un’opportunità mensile, che nel tempo è diventato un evento ricco di diversi contenuti di carattere formativo e motivazionale. Boost Your City! AppIdee  è l’evento pensato per il mese di giugno, che si terrà questa sera, alle ore 19:00, presso l’acceleratore etneo Vulcanìc (viale Africa 31) e sarà dedicato alla presentazione di progetti che hanno avuto un forte impatto sul territorio, da Catania al Senegal. Sarà un viaggio tra realtà locali ed internazionali per risvegliare in ognuno di noi la consapevolezza di poter fare qualcosa nel proprio territorio.

Speaker ed ospiti saranno il Comitato Cittadini Attivi di San Berillo, Addiopizzo Travel e Balouo Salo, un’associazione fondata da ingegneri, che lavorano a stretto contatto con la popolazione del Casamence – una regione del Senegal – per costruire un ponte-diga desalinizzante. Il ponte avrà il compito di rendere fertile la terra del Tanaff Bolong, bagnata da un fiume salato che rende incoltivabili i campi della zona e di conseguenza ne distrugge l’economia.

Il Comitato Cittadini Attivi di San Berillo lavora per la riqualificazione dello storico quartiere catanese, da tempo ormai in uno stato di degrado. Tale lavoro viene svolto in sinergia con imprese private ed enti pubblici.

Addiopizzo Travel, in collaborazione con le imprese che coraggiosamente hanno deciso di opporsi ai ricatti della mafia non pagando il pizzo, organizza viaggi turistici in Sicilia alla scoperta dei luoghi e delle storie dell’antimafia.

La partecipazione all’evento è gratuita, registrandosi su Eventbrite.

Contatti: youthhubcatania@gmail.com

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi