Marco Selvaggio, classe ’83, è un avvocato/artista catanese che da qualche anno sta suonando in giro per il mondo riscuotendo un ottimo successo e molti consensi nell’ambiente musicale ed artistico. Suona lo strumento più raro al mondo – l‘hang – tra teatri, festival e club.

Dopo l’uscita del suo album The Eternal Dreamer coprodotto insieme a Simona Virlinzi e Nica Midolla Le Pira per la Waterbirds Records, Marco Selvaggio ha iniziato a girare da solo il mondo con un suo progetto solista che sfocerà il prossimo inverno nel suo nuovo album. Un disco totalmente strumentale con contaminazioni elettroniche. Durante i lavori per il nuovo album Marco ha suonato a Beirut, Milano, Londra, Trieste, Udine e domani partirà alla volta del Vietnam. E’ proprio in oriente che hanno richiesto le sue sonorità e si sono accorti del suo talento. Marco Selvaggio

Marco aprirà la tournee a Sapa presso la Hill Station, un paese sulle incantevoli montagne a Ovest di Hanoi. Suonerà poi nella “capitale nordica” presso il prestigioso club CAMA ATK per poi esibirsi, il giorno seguente, in una roof session con concerto a seguire presso la Rec Room, uno dei posti più all’avanguardia di Hanoi. Seguirà il suo concerto su una nave nella baia di Halong, considerata ad oggi una delle sette meraviglie naturali al mondo.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi