VALVERDE – Il tango “un grande abbraccio magico dal quale è difficile liberarsi” farà da indiscusso protagonista al prossimo appuntamento con “Valverde In Arte”, raffinatissima kermesse culturale a cura di Giovanni Cultrera, promossa dall’Amministrazione Comunale, organizzata dall’Assessore al Turismo Luigi Torrisi, con il coordinamento di Clara Pennisi inaugurata tra il plauso generale lo  scorso 8 luglio.

1«Complimenti, sembra di essere tornati ai tempi di Angelo Scandurra. Posso affermare senza alcun dubbio che questo è il complimento che mi ha più emozionato dopo l’inaugurazione del nostro “Valverde In Arte”dichiara l’Assessore al Turismo, Luigi Torrisi. Prima di iniziare lo spettacolo ho messo un po’ di pressione ai musicisti facendo loro alcuni nomi di artisti che si sono esibiti in quel luogo per noi valverdesi importante quanto casa. Dopo oltre 20 anni si torna al Chiostro del Santuario Madonna di Valverde per uno spettacolo musicale a cura del Maestro Giovanni Cultrera, che non necessita presentazioni e che ha dimostrato sin dalle battute iniziali livello qualitativo della nostra proposta culturale. E questo è un altro risultato importante che ci ripaga di tanto lavoro. Non me ne vorranno tutti gli altri ma adesso voglio ringraziare unicamente Clara Pennisi perché con la sua dedizione, il suo lavoro, le sue capacità e la sua amicizia ha reso possibile tutto questo e molto altro. Grazie».
Angelo e Donatella Grasso«Siamo molto soddisfatti – dichiara il curatore di ‘Valverde In  Arte’, Giovanni Cultrera -. In 500 sono intervenuti all’inaugurazione di ‘Valverde In Arte’, per la riapertura del Chiostro del Santuario di Valverde dopo oltre venti anni. Successo straordinario per il concerto di ‘Chroma Ensemble’ che ha magistralmente interpretato dal vivo le indimenticabili colonne sonore Oscar, contemporaneamente alla proiezione su schermo delle scene più importanti dei relativi film. Ringrazio tutti per le generosissime manifestazioni di consenso. Grazie a Rosario D’Agata, Luigi Torrisi, Clara Pennisi, Massimo Fazio, per avermi affidato la cura di eventi così prestigiosi per il loro significato nella comunità di Valverde».

A Valverde si registra grandissima attesa per l’appuntamento di venerdì 15 luglio, alle ore 21: Tango sensations. Histoire du Tango. Un serata imperdibile contraddistinta dall’appassionata corrispondenza tra  Musica&Danza. Un appuntamento animato da numerosi artisti di fama internazionale. Animeranno lo spettacolo-concerto: l’Ensemble Mariposa formato da: Emilia Belfiore (violino), Giulia Giuffrida (violino), Denis Marino (chitarra), Seby Burgio (pianoforte), Kim Baiunco (contrabbasso), Marisa Mercadé (bandoneón).

I tangheri Angelo e Donatella Grasso e dieci coppie della “Coreo Caminito Tango”, Gruppo Coreo Lab Caminito Tango (voce: Elena Ragaglia).

Il tutto fino a chiudere in bellezza con la Milonga sotto le stelle in Piazza del Santuario.

Ensemble  Mariposa “In ogni tango – sottolineano i responsabili dell’associazione Coreo Caminito Tango -, convivono sempre un frammento di storia di Buenos Aires, con i suoi quartieri, i suoi personaggi, le sue solitudini e l’intero universo di una passione assoluta. Ma la musica di Buenos Aires non è solo il tango tradizionale o quello “nuevo” di Piazzolla: è anche la “milonga”, un ritmo afrocubano che sta alle origini del tango stesso, e il “vals” dal tempo ternario di sicura discendenza europea. Questo concerto-spettacolo presenta un percorso musicale in cui le poesie, le milonghe e le riflessioni di Borges sul tango svelano i luoghi, i personaggi e quei leggendari musicisti e poeti che nei loro testi hanno cantato “le cose che muovono gli uomini”. Attraverso le musiche di Piazzolla ma anche di Villoldo, Pugliese, Garzòn e Bardi il concerto-spettacolo “racconta” le sensazioni provenienti da una città che nel tango trova un punto di riferimento e un patrimonio nel quale riconoscersi”. L’Ensemble Mariposa, il gruppo Coreo Lab CaminitoTango e i loro Maestri animano questo percorso con alcuni interventi coreografici di grande impatto emotivo, dando vita ad uno ardente spettacolo di suoni e visioni.

Valverde In Arte, a cura di Giovanni Cultrera

 Programma dettagliato

Musica, danza, arte e teatro al Chiostro del Santuario 

Chiostro del Santuario della Madonna di Valverde, in Piazza del Santuario di Valverde.

 15/07 ore 21 * Musica&Danza

Tango sensations

Histoire du Tango

Ensemble  Mariposa – Lab

Coreo Caminito Tango.

Angelo e Donatella Grasso

Milonga in Piazza del Santuario

 17/07 ore 21 * Teatro

Macbeth

di Mario Sorbello

22/07 ore 21 * Musica

La storia delle colonne sonore

Italian Brass Band

(40 elementi)

 06/08 ore 21 * Teatro

Cronache di un emigrante

di Mario Sorbello

 12/08 ore 21 * Musica

Percussio Mundi

dal sud al nord dell’America,

oltre i confini del jazz

Giovanni Caruso

Dall’8 luglio al 12 agosto (solo in concomitanza con gli eventi in programma), apertura dell’Esposizione d’Arte Contemporanea di Carmelo Marchese.


Sempre a Valverde, domenica 24 luglio dalle ore 18:00 alle ore 23:59, con il Patrocinio del Comune di Valverde (CT), l’Agenzia Nazionale Moda – Spettacolo – Management – Stella dei Venti – presenta la prima edizione della Notte Bianca valverdese, “Vincenzo Bellini” con i negozianti che scendono in Strada.
Il programma: ore 18:00 Taglio del nastro tricolore inaugurale e apertura degli stand; ore 18:30 Lungo il circuito esibizione di Artisti di Strada: giocolieri, sputafuoco e mascotte; ore 20:30 Spettacolo di Varietà condotto da Paola Parisi, ospite d’eccezione Marco Mazzaglia.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi