CATANIA – È da oggi disponibile per il download negli store di Apple e Google una nuova App: si chiama SuperManny e si prefigge di aiutare le persone a vivere meglio. Il progetto, nasce idealmente sull’asse Catania-Vicenza. Nella città etnea è nato e cresciuto uno dei due co-fondatori Maurizio Parisi, Vicenza invece ha dato i natali a Michela Parise, la mamma putativa di SuperManny e catanese d’adozione. Entrambi giovani e motivati dirigenti d’azienda hanno trovato all’ombra dell’Etna l’ispirazione e l’energia giusta per realizzare un progetto ambizioso.

La filosofia di SuperManny si basa sulla capacità individuale di adempiere a compiti o risolvere piccoli problemi di ordine pratico che spaziano alle riparazioni, al giardinaggio ai servizi alla persona. Anche chi non ha particolari capacità può proporsi all’interno della community mettendo a disposizione degli altri il proprio tempo. La trasversalità è stata sin da subito uno dei leitmotiv del progetto: chiunque può far parte della community, diventare un SuperManny oppure può avere bisogno dei suoi servizi.

Per alcuni, installare una stampante oppure un nuovo modem e configurare diversi account è un gioco da ragazzi, per altri invece è fonte di stress e frustrazione. Solitamente una situazione simile viene affrontata chiedendo aiuto ad amici e parenti, o in extrema ratio interpellando un tecnico. Tuttavia non è sempre possibile trovare aiuto all’interno della propria cerchia di relazioni sociali. Oppure l’intervento di un tecnico è oneroso o richiede tempi incompatibili con l’esigenza del momento. Da oggi chiunque voglia monetizzare la propria capacità di potare le piante, riparare un tubo, ripristinare una presa di corrente, oppure dare ripetizioni di matematica, cucinare, sistemare l’orlo dei pantaloni può scaricare l’App SuperManny presente sugli store Apple e Google e proporsi in una delle tante categorie presenti sulla piattaforma.

Supermanny è inoltre una straordinaria possibilità per i professionisti di allargare il loro parco clienti grazie ad un canale veloce e contemporaneo. Sicurezza e la reputazione sono due temi importanti, è possibile essere utenti verificati previa intervista con un operatore ed accrescere il proprio livello di affidabilità. I feedback fanno il resto, a fine di ogni intervento viene richiesto un feedback da chi ha avuto il servizio e chi lo ha erogato costruendo cosi la reputazione in seno alla community.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi