Daniele Lo Porto

CATANIA – Registriamo una crescita importante, sono molto contento dell’applicazione di tutti i ragazzi e del rendimento in allenamento e nelle amichevoli. Nel primo tempo, oggi, siamo stati molto ordinati ed abbiamo riconquistato tanti palloni nella metà campo avversaria; è mancato soltanto un pizzico di lucidità sotto porta. Complessivamente – ha dichiarato mister Pino Rigoli, al termine dell’amichevole contro il Troina – abbiamo concesso poche iniziative ad una squadra molto organizzata e forte del contributo di elementi interessanti, tra i più validi nella categoria d’appartenenza. Nella ripresa siamo riusciti a trovare i gol ed abbiamo anche superato un primo esame caratteriale, lo svantaggio. Tatticamente, abbiamo mostrato anche un’apprezzabile duttilità. Mi aspetto ulteriori progressi sul piano della continuità”.

Il Catania supera brillantemente , quindi,il terzo test precampionato con ulteriori indicazioni positivi venute dal campo di Torre del grifo. Battuto per 3-1 il Troina al termine di una partita quasi vera, giocata con buon impegno agonistico e fisico. A passare in vantaggio sono stati proprio gli ospiti con Di Santo, poi pareggiato dall’esordiente Piscitella, che si candida prepotentemente per la maglia di titolare. Poi in vantaggio gli etnei con il giovanissimo Mario Noce, prodotto del vivaio rossazzurro, e tris finale del solito Michele Paolucci, al terzo bersaglio consecutivo. Finalmente in campo il portiere Pisseri e l’argentino Federico Scoppa, che dovrebbe colmare il vuoto registrato nello scorso campionato in cabina di regia.

Queste le formazioni. Catania: Pisseri (1’ st Matosevic), Nava (43’ st Di Stefano), Noce, Bastrini, Djoedevic, Biagianti (1’ st Di Cecco), Scoppa (8’ st Sessa), Da Silva (8’ st Bombagi), Barisic (19 st Paolucci), Anastasi (1’ st Calil), Russotto (8’ st Piscitella). All. Rigoli. Bombagi, Piscitella, Khalifa, Paolucci, Calil. All.: Rigoli.

Troina: Lizzoni; Raccuglia, Russo, Marletta, Silvestri, Orlando, Talla, Fernandez, Diallo, Vale, Di Santo. A disposizione: Di Benedetto, Savoca, Jeijeok, Gueye, De Souza, Savela, Bello, Napolitano, Lila, Melillo, Norema, Perez. All. Pagana..

Arbitro: Leotta di Acireale.

Marcatori: st 18° Di Santo (T), 26° Piscitella, 36° Noce, 42° Paolucci

In mattinata Alessandro Bastrini, in sala stampa ha incontrato i cronisti: “Ho ottime sensazioni per il campionato che sta per cominciare. Mister Rigoli lavora moltissimo sulla tattica. La squadra è competitiva, gli obiettivi sono abbastanza chiari. Personalmente voglio riscattare la scorsa annata, perché ho avuto tanti problemi fisici che adesso sto superando definitivamente, ringrazio la società per avermi dato la possibilità di restare e ne sono orgoglioso. L’atmosfera è completamente cambiata rispetto al passato: vedo tanto entusiasmo, stiamo lavorando bene, miglioriamo giorno dopo giorno e saremo prontissimi per l’inizio del campionato.

L’intesa con gli altri compagni di reparto è stata subito buona – aggiunge il difensore – ma è chiaro che dobbiamo lavorare moltissimo sui movimenti per cercare di sbagliare il meno possibile”.

Sabato, intanto, alle 17.00, a Torre del Grifo, quarta amichevole stagionale contro la Sicula Leonzio, formazione neopromossa in Serie D.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi