CATANIA – La scorsa notte, agenti delle volanti dell’U.P.G.S.P. hanno arrestato i pregiudicati Francesco Gennaio, Enrico Desi e Giovanni Ferrara per il reato di furto aggravato in concorso ai danni di un Bar sito in via Libertà. Intorno alla mezzanotte una telefonata al 113 aveva segnalato rumori sospetti provenienti da un casolare attiguo al distributore Eni di Viale Libertà all’angolo con la via Pietro Mascagni. Il pronto intervento degli agenti di Polizia ha reso possibile l’arresto dei ladri, uno dei quali era già a bordo del furgone sul quale era stata caricata l’ingente refurtiva, ovvero materiali e attrezzature professionali per un valore di circa 15.000 euro. Sono stati anche rinvenuti un palanchino e un flex, utilizzati per lo scasso e debitamente sequestrati. I tre sono stati condotti in Questura e, dopo le formalità di rito, su disposizione del PM di turno, sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi