CATANIA – Questa mattina, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Questore di Catania, personale del Commissariato Nesima ha effettuato controlli straordinari mirati al contrasto dei reati ambientali nel quartiere di Cibali/Nesima, che hanno portato al sequestro, all’interno di un’autorimessa sita in via Pasquale Timonieri, di un autolavaggio denominato “Aurora”, privo delle autorizzazioni necessarie per legge e in particolare di quelle relative allo scarico dei fanghi, altamente nocivi per la salute pubblica e l’ambiente e che, tramite uno scavo coperto da una grata in ferro di diversi metri, consentiva il deflusso delle acque sporche – grasso, olio motore e simili – direttamente nel sottosuolo senza essere depurate. Gli agenti del Commissariato hanno sequestrato penalmente sia l’area  adibita a tale attività, che le attrezzature  e i prodotti utilizzati e al titolare è stato contestato il reato ambientale di cui al Dlgs. n° 152/2006.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi