Dal 6 al 9 ottobre è il turno di Messina, che manterrà come fulcro principale la mostra-mercato SABIRLIBRI alla Galleria Vittorio Emanuele, luogo in cui editori da tutta Italia avranno la possibilità di condividere col pubblico i propri titoli e le novità. Ma non sarà solo il libro il centro della manifestazione. il Forum sulla cittadinanza mediterranea SABIRMAYDAN continua il suo percorso formativo e informativo con attivisti provenienti da paesi diversi che si incontreranno in dialoghi aperti al pubblico o per addetti ai lavori. Ma ricomincia anche il ricco programma di incontri, laboratori, performances teatrali e tavole rotonde SABIRFESTIVAL, che quest’anno propone come tema annuale “Vuoti di memoria” e che approfondisce l’importanza della memoria come esperienza, come pratica individuale e sociale, provando a porsi dall’altra parte dello specchio e a considerare il peso della rimozione e della negazione che investono il passato, il presente e il futuro dei popoli del Mediterraneo.

Subito dopo, dal 13 al 16 ottobre 2016, toccherà a Catania rappresentare lo spirito di condivisione e di contagio culturale che anima SabirFest. Grazie al coordinamento dell’Associazione Musicale Etnea in collaborazione con l’Osservatorio Euro Mediterraneo, l’associazione Leggerete, la Libreria Vicolo Stretto, IN/ARCH Sicilia, Centro Contemporaneo, questa I edizione catanese accompagnerà i visitatori in una vera e propria città arcipelago, tema guida della manifestazione della città etnea, che avrà come sede il Palazzo della Cultura e altre zone del centro storico. Una Catania inedita che si propone come un insieme di isole interconnesse per offrire molteplici approdi ai “naviganti”.

Il 15 ottobre si svolgerà in tutto il territorio nazionale “La giornata del Contemporaneo”.  Per l’occasione il Comitato Centro Contemporaneo di Catania metterà a disposizione del festival un ricco programma di mostre, installazioni e buona cucina.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi