CATANIA  – Giro di boa per il contest “Uno spot in farmacia” lanciato da PharmEvolution 2016, in attesa della sesta edizione della kermesse, che si terrà il 7, 8 e 9 ottobre nel Centro Etnafiere di Belpasso (Catania). Fino al 31 agosto prossimo, infatti, sarà possibile partecipare alla sfida virtuale tra farmacisti realizzando un video a tema sul mondo della farmacia. L’autore del video più cliccato vincerà un weekend per due persone a Parigi. In palio, per il secondo e terzo classificato, due vacanze-soggiorno di coppia in una tra tantissime destinazioni a scelta in tutta Italia.

Partecipare è semplicissimo: basta iscriversi al contest sul sito www.pharmevolutioncontest.it, realizzare un video con telecamera, tablet o smartphone, della durata massima di 2 minuti, e inviarlo entro il 31/08/2016 tramite whatsapp al numero indicato sul regolamento o consegnarlo tramite pen drive alla segreteria organizzativa del contest. Gli utenti del web potranno esprimere la propria preferenza dall’1/09/2016 al 24/09/2016, collegandosi al sito e cliccando sul video scelto. La cerimonia di premiazione si terrà il 9 ottobre, nella giornata conclusiva di PharmEvolution. Gli spot vincitori saranno pubblicati sui social network della kermesse.

“L’obiettivo del contest – spiega il vicepresidente di Federfarma Nazionale e presidente di Federfarma Catania Gioacchino Nicolosi – è raccogliere, attraverso i video dei partecipanti, il racconto, le storie e le impressioni di titolari, collaboratori, clienti e di tutto il mondo che ruota attorno alla farmacia. Siamo certi che dalla visione finale degli spot emergeranno le varie anime, le diverse sensibilità e i modi differenti di vedere la farmacia, con gli occhi di chi ci lavora da una vita o soltanto da pochi anni, ma anche di chi la frequenta e sa che rappresenta un presidio di salute aperto 365 giorni l’anno, 24 ore su 24 con il sistema della turnazione, e sempre pronto ad ascoltare le istanze di salute del territorio”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi