NICOLOSI – Durante il secondo appuntamento della sesta edizione di “Etna in giallo”, vi sarà il dialogo con il giornalista-scrittore Nino Milazzo, prestigioso commentatore di politica estera, già vicedirettore vicario del “Corriere della Sera” ed originale autore di romanzi gialli. Titolo dell’evento: “ Il romanzo giallo ed i segreti del Medio Oriente. I misteri e le contraddizioni dell’animo umano. Verrà presentato il libro di Milazzo “I prigionieri di Sirte”, edito da Bonanno.
966799e37e18b2d153b7c0b02c11b227Come relatori, ovvero “critici letterari inediti” vi saranno: Nino Amante, giornalista del TG Rai Sicilia e lo storico Luciano Granozzi (docente all’università di Catania). L’evento sarà alle 20.30, nel cortile interno di Palazzo Barbagallo a Nicolosi. Il dialogo partirà dunque dall’ultimo romanzo di Milazzo, un giallo di politica estera ambientato tra Catania, Milano, la Bosnia Erzegovina e la Libia. Nino Milazzo in questo romanzo affronta un tema di grande attualità, la politica estera ed il Medio Oriente. Si dialogherà anche del ruolo strategico della Sicilia nel Mediterraneo. Con Milazzo, che ha lavorato con grandi protagonisti della storia del giornalismo quali Enzo Biagi, Indro Montanelli, Oriana Fallaci, solo per citarne alcuni, si discuterà anche del mondo dei media in continua trasformazione ed il giornalismo contemporaneo.
All’incontro interverrà Daniele Lo Porto, segretario provinciale Assostampa Catania

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi