TRAPANI – Un imprenditore edile di Trapani è stato minacciato, nella notte, da tre ladri armati nella propria abitazione. I ladri hanno minacciato il titolare dell’impresa riuscendo a farsi consegnare un maxi bottino di 80 mila euro in contanti e diversi gioielli. I rapinatori hanno costretto l’uomo a consegnare loro anche le chiavi della sua auto, una Citroen Picasso grigia, posteggiata nel vialetto e con questa sono fuggiti via. La vittima ha chiamato il 113 e ha fornito una descrizione dei tre che hanno un marcato accento palermitano. La polizia è sulle tracce dell’auto e dei rapinatori tra Trapani e Palermo.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi