SICULIANA (AG) – Sarà proclamato il lutto cittadino nel giorno del funerale del piccolo morto ad 8 anni dopo un incidente sulla strada provinciale fra Siculiana e Montallegro. A deciderlo, il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, che ha anche sospeso tutti gli spettacoli estivi in programma.
I carabinieri di Siculiana, intanto, non hanno ancora depositato l’informativa al sostituto procuratore, Alessandra Russo, che si occupa del fascicolo di inchiesta. Intanto la dinamica dell’incidente è stata ricostruita e  adesso i militari stanno cercando di identificare il proprietario del vecchio Piaggio Sì, alla guida del quale – è stato accertato dai carabinieri – si trovava il piccolo di 8 anni. Il ciclomotore, e questo emerse fin dai concitati minuti successivi all’incidente, era privo di targa. Almeno per il momento non è stato possibile accertare a chi fosse intestato lo scooter. I carabinieri stanno cercando di risalire all’intestatario attraverso il numero di telaio.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi