Daniele Lo Porto

CATANIA – Almeno tre operazioni in uscita entro le 23 di oggi per la società rossazzurra che si trova costretta a concretizzare alcune operazioni in uscita per atleti che non rientrano nel programma tecnico di Pietro Lo Monaco e Pino Rigoli e che rischierebbero di pesare inutilmente sul bilancio e di mettere a rischio gli equilibri dello spogliatoio. Ieri pomeriggio è si è arrivati alla risoluzione del contratto con il difensore Stefano Ferrario, protagonista di una stagione senza infamia e senza lode. Il difensore era già in contato con la Sambenedettese con la quale ha firmato un contratto biennale.

Sul binario di partenza anche Giuseppe Russo, Emiliano Tortolano e Luigi Falcone. Il primo, catanese doc, era stato ceduto in prestito nel gennaio scorso ed era andato via sbattendo la porta. C’è stato un tentativo di dirottarlo dal centrocampo, settore fin tropo affollato, alla difesa, ma alla fine si è preferito puntare su atleti di ruolo, anche giovani, come il De Santis, che era già aggregato con la prima squadra del Milan. Quest’ultimo è stato convocato dal tecnico della Nazionale Under 20 Alberigo Evani per la prima giornata del Torneo Quattro nazioni, contro la Germania che si giocherà domani 1 settembre.

Biglietto, ma questa volta di sola andata, per l’attaccante Emiliano Tortolano, che dopo i prestiti a Sorrento, Catanzaro e Aprilia dovrà cercare fortuna altrove. Stesso discorso per Luigi Falcone, che nello scorso campionato non ha sfigurato, ma è forse mancato in continuità come molti compagni di squadra. Entrambi potrebbero seguire l’esempio di Ferrario, anche se per falcone c’era una richiesta da parte della Salernitana,Incerto il futuro di Gonzalo Piermarteri, un vero e proprio “oggetto misterioso” in rossazzurro.

Ieri, intanto, secondo allenamento della settimana, oggi, invece, appuntamento a Torre del grifo alle 10.30,domani una sessione pomeridiana e venerdì, con un allenamento in mattinata. Sabato, infine, partenza per la Puglia.   Sarà Giovanni Luciano, della sezione A.I.A. di Lamezia Terme, l’arbitro della gara Fidelis Andria-Catania, in programma domenica prossima alle ore 20.30 allo stadio “Degli Ulvi”. Assistenti Alessandro Rotondale (L’Aquila) e Felice Sante Marinenza (L’Aquila).

Foto da calciocatania.com

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi