Goliardia, sport e divertimento le parole d’ordine.

 

di Umberto Pioletti

 

“La San Silvestro a mare è un appuntamento che fa parte della storia di Catania ed ancora una volta la Nuoto Catania si impegna ad offrire questo regalo alla città. Continuiamo la tradizione come voluto dall’ideatore Lallo Pennisi e per questo verranno, quanto più possibile, preservate e proseguite le tradizioni storiche della gara, ripristinando ad esempio da quest’anno il regalo del cappotto al primo classificato degli Assoluti”. Il presidente dell’Item Nuoto Catania, Mario Torrisi ha presentato così la cinquantacinquesima edizione della prestigiosa e storica gara internazionale di nuoto, in programma mercoledì 31 dicembre nel meraviglioso scenario naturale del porticciolo di Ognina. L’attesa per la manifestazione, organizzata dall’Item Nuoto Catania e dal Circolo Canottieri Jonica, cresce sempre di più. “La caratteristica principale della San Silvestro a mare è sempre stata l’improvvisazione nella sua accezione positiva – aggiunge Mario Torrisi – mettendo in primo piano l’aspetto goliardico, un bagno a mare per l’ultimo dell’anno che unisce atleti, pallanotisti, nuotatori e gente comune che si butta in acqua scrollandosi di dosso i brutti ricordi dell’anno passato”. Anche l’edizione 2014 vedrà otto categorie al via: Assoluti, Donne, Ragazzi Under 17, Diversamente abili, Master Under 40, Master Over 40, Amatori Under 50 ed Amatori Over 50. Svelate in conferenza stampa anche alcune delle novità principali di quest’anno come l’istituzione di un premio intitolato a Lallo Pennisi, la consegna di una coppa offerta dalla famiglia D’Arrigo al primo classificato della Nuoto Catania in memoria di Tommaso D’Arrigo, compianto vicepresidente della società rossazzurra, ed il ripristino della tradizione del cappotto donato al vincitore degli Assoluti. Come sempre le iscrizioni alla gara saranno possibili nella stessa mattinata del 31 dicembre a partire dalle ore 9.

Sono intervenuti alla conferenza stampa di presentazione, oltre al presidente dell’Item Nuoto Catania, Mario Torrisi anche il presidente del Circolo Canottieri Jonica, Cavalier Francesco Calabrese di Martino, Antonio Pennisi, figlio dello storico ideatore Lallo Pennisi, l’assessore allo Sport del Comune di Catania, Valentina Scialfa, il presidente della Fin Sicilia, Sergio Parisi, Nello Russo, presidente del Movimento Azzurro, che si occuperà della pulizia straordinaria della spiaggetta del porticciolo di Ognina, il consigliere segretario del Circolo Canottieri Jonica, Francesco Lupo, il vicepresidente allo Sport del Circolo, Franco D’Arrigo e il consigliere della Seconda Municipalità, Pina Rapicavoli.

Scrivi