di Franco Liotta

Trapani – “Il Romanzo del Commissario”, è questo il titolo della prossima Fiction di Rai 1, prodotta da Palomar Spa, la cui regia è stata affidata Gianluca Tavarelli e con protagonista Kim Rossi Stuart. A fine Marzo 2016 inizieranno le riprese fra Trapani e Palermo. Lo sceneggiato, melodramma poliziesco ambientato a Trapani nella seconda metà degli anni ’70, racconta della lotta di un eroe solitario contro le forze del male nel territorio della costa occidentale siciliana, nel cui tessuto sociale emerge, sempre più pericolosa e potente, la nuova mafia.kim rossi stuart

social movieAlla Social Movie Production di Aenne Press Spa è stato affidato la ricerca dei mezzi di scena e delle comparse/figurazioni.

Chi fosse interessato per il Casting, e solo chi corrisponde alle caratteristiche sottoelencate, può recarsi nei giorni 23 – 24 e 25 Febbraio a Trapani in Via Passo Mura di Tramontana n.1 (affianco al Municipio) dalle ore 11:00 alle ore 18:00, dove avverrà una rapida selezione.

La serie è ambientata negli anni ’70, di conseguenza la ricerca esclude chiunque abbia tatuaggi, piercing, sopracciglia ritoccate, tagli di capelli troppo moderni.

Le fasce d’età richieste vanno dai 25 ai 70 anni, sia uomini che donne.

La ricerca, inoltre, si concentra su uomini tra i 30 e 50 anni circa, atletici non palestrati per scene d’azione e che sappiano guidare auto d’epoca anche di grande cilindrata.

Inoltre, si ricerca, per piccoli ruoli parlanti solamente, alcuni bambini/ragazzi con le caratteristiche sottoelencate:

  • 1 Bambino di circa 8/10 anni, chiaro di capelli e occhi celesti.
  • 1 Ragazzo tra 14/17 anni, siciliano, chiaro di capelli e occhi celesti. Deve saper nuotare e andare sott’acqua.
  • 1 Ragazzo tra 14/17 anni, siciliano, moro e occhi scuri. Deve saper nuotare e andare sott’acqua.
  • 1 Ragazza tra 14/18 anni, molto bella, siciliana, occhi e capelli di qualsiasi colore.
  • 1 Ragazzina tra 10/12 anni, siciliana, colori scuri, carina, estroversa, simpatica. Deve saper nuotare.

La produzione, infine, informa che, ai casting bisogna presentarsi muniti di fotocopia della carta d’identità e del codice fiscale fronte e retro in fase di validità.

I minori non saranno ricevuti se non accompagnati da almeno un genitore o facente veci con delega, in entrambi i casi muniti di fotocopia del documento di identità del/dei genitori e del minore.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Franco Liotta

nato a Catania nel 1965, dopo una vita passata in mezzo alla carta stampata, alle soglie del mezzo secolo si è lanciato in collaborazioni on line e radiofoniche. Viene definito “ping pong man” per il suo eterno vagare in terra italica. È molto narciso nel suo essere e fiero della propria voce e della criniera che (da buon leone) conserva e cura gelosamente. Da qualche anno si si applica, con costanza, per diventare un buon tanghero ma, forse, i risultati migliori li esprime nella scrittura.

Post correlati

Scrivi