CATANIA – Trovano conferma le indiscrezioni riportate ieri dalla nostra redazione, Virgilio Piccari viene rieletto direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Catania con votazione quasi plebiscitaria. Nel suggestivo scenario di Villa Pantò, l’architetto raccoglie infatti ben 62 conferme su 63 voti, con una scheda bianca. Quorum abbondantemente raggiunto dunque per Piccari, che ricordiamo era anche l’unico candidato e che manterrà la carica di direttore didattico per il triennio 2015-2018 dopo aver ben operato nei tre anni passati.

Un risultato che mi rende fiero – racconta un entusiasta Piccari –, e che mi dà la carica per portare sempre più in alto il nome dell’Accademia”. Progetti ambiziosi quelli che ha in mente il confermato direttore, volti a rendere l’Accademia un fiore all’occhiello in ambito nazionale ed estero: “L’obiettivo è rendere la scuola catanese capofila di un ambizioso progetto, permettendo di frequentare le accademie del Mezzogiorno per far sì che si affaccino al bacino del Mediterraneo”.

Emanuele Strano

A proposito dell'autore

Appassionato di sport, calcio, fantacalcio e di social media marketing. Coordinatore e caporedattore per Fantamagazine.com, collaboratore nel settore cronaca per SiciliaJournal. Si occupa di moda e stile per il portale Thegentleman.me

Post correlati

Scrivi