DI BLASI YEFRIR ALBERTO 22.09.1994ACI CASTELLO – I Carabinieri della Stazione di Aci Castello hanno arrestato Alberto Yefryl Di Blasi, 21enne, di Catania, su ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania.

Il provvedimento è il risultato di un’intensa ed articolata attività investigativa condotta dai Carabinieri della Stazione di Aci Castello che hanno raccolto una serie di elementi inequivocabili che portano alla colpevolezza nei confronti del giovane, ritenuto infatti responsabile di diversi furti in degli appartamenti ad Aci Castello, commessi tra giugno ed ottobre 2014.

Oltre le testimonianze e le denunce da parte delle vittime, anche l’acquisizione di diversi filmati di telecamere di video sorveglianza, poste nei pressi dei luoghi dove si sono verificati i reati, ha potuto dimostrare una certa pericolosità della modalità d’azione del giovane, che irrompeva negli appartamenti e commetteva i furti con dei complici ed armato di bastone. Fortunatamente durante le irruzioni portate a termine, le vittime non erano a casa, le conseguenze avrebbero potuto essere serie.

Inoltre durante i sopralluoghi effettuati dai Carabinieri in una delle abitazioni è stata estrapolata un’impronta appartenente al giovane, che risulta già schedato per reati contro il patrimonio.

Nella tarda serata di ieri, il malvivente è stato individuato e rintracciato dai Carabinieri in via Plebiscito a Catania, in uno dei tanti domicili in cui pernottava per non essere scoperto dalle forze dell’ordine.

Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare gli altri complici.

L’arrestato è stato collocato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi