ACICATENA – Il sindaco Ascenzio Maesano, un assessore della Giunta comunale e un imprenditore sono stati fermati da agenti della Dia, la Direzione investigativa antimafia, su mandato della Procura della Repubblica di Catania, nell’ambito di un’inchiesta sulla concessione di appalti per forniture informatiche al Comune di Acicatena.

I particolari dell’operazione saranno illustrati dal procuratore della Repubblica, carmelo Zuccaro, e dal capo centro della Dia, Renato Panvino.


-- SCARICA IL PDF DI: Acicatena, fermato il sindaco Maesano, assessore e un imprenditore per presunte tangenti --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata