Ieri, in occasione della ricorrenza del “Giorno della Memoria”, il Prefetto Maria Guia Federico, nel corso di una cerimonia commemorativa svoltasi presso il Salone di rappresentanza del Palazzo del Governo, ha consegnato agli insigniti le medaglie d’onore. L’ onorificenza è concessa ai cittadini italiani, militari e civili, ed ai familiari dei deceduti deportati o internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale.

Cinque gli acesi insigniti dell’onorificenza:

Giuseppe Barbagallo, sarà consegnata dal sindaco nei prossimi giorni,
Giovanni Messina, consegnata al nipote Giovanni Eudes Maria Messina
Rosario Pistarà, consegnata al nipote Marcello Pistarà
Sebastiano Pulvirenti, consegnata al nipote Giuseppe Pulvirenti
Sebastiano Troppellone, consegnata alla figlia Venera Tropellone

Il gruppo di studio G.T.A. Governo Territorio Ambiente ha fornito i dati sui quattro deportati acesi deceduti nei campi di concentramento nazisti, confermati dall’Aned, Associazione Nazionale Ex Deportati:

 Barbagallo Giuseppe nato ad Acireale il 15/10/1916, giunge a Dachau il 05/10/1944, primo numero di matricola 112811, mestiere dichiarato cuoco. Trasferito a Neuengamme il 22/10/1944 con il numero di matricola 62461. In entrambi i campi è classificato con la categoria Schutz.

Pulvirenti Sebastiano nato ad Acireale il 21/02/1924, arrestato a Pinerolo giunge a Dora il 16/05/1944, primo numero di matricola 0574; classificato con la categoria KGF. Deceduto il 25/10/1944 a Salza ( Dora).

Pistarà Rosario nato ad Acireale il 06/01/1909, giunge a Dachau il 15/06/1944, numero di matricola 70492, classificato come Schutz, mestiere dichiarato contabile. Trasferito a Ohrdruf (Buchenwald) tra il 20/01/1945 e il 30/01/1945, numero di matricola 131336, qui viene classificato come POL. Deceduto il 01/03/1945.

Tropellone Sebastiano nato ad Acireale il 30/03/1912, giunge a Dachau il 22/09/1943, numero di matricola 55168, classificato Schutz, mestiere dichiarato ferroviere. Trasferito a Buchenwald il 31/10/1943, dove arriva il 30/10/1943, numero di matricola 34762, qui viene classificato come POL. Deceduto il 19/09/1944 a Buchenwald.

Scrivi