ACITREZZA – Si è tenuto, nel cuore del porto di Acitrezza, l’incontro tra il rappresentante regionale di Fratelli d’Italia-AN, Luciano Zuccarello, e il rappresentante della Fapi (Federazione Autonoma Piccoli Imprenditori) Santa Venerina, avv. Orazio G. Vecchio, con il maestro d’ascia Giovanni Rodolico, che si trova a rischio di sfratto.
Nell’esprimere piena solidarietà a Rodolico, ritenendo la sua attività un bene da valorizzare e tutelare, FdI-An ha ribadito di volere mettere a disposizione dello stesso tutte le proprie risorse professionali.
Per questo motivo, insieme alla FAPI di Santa Venerina e con la piena collaborazione del sig. Rodolico, ha intenzione di promuovere un corso di formazione volto proprio alla tutela, alla promozione e alla valorizzazione dell’antico mestiere del maestro d’ascia. Il FAPI si occuperà della progettazione del corso, nonché di tutti gli adempimenti necessari per la sua approvazione.

Scrivi