ADRANO – Incidente sul lavoro stamane per un 65enne che per fortuna, nonostante le ferite, non avrebbe riportato gravi conseguenze, le sue condizioni di salute non sembrerebbero essere gravi.
L’uomo, adranita, stava lavorando ad un impianto elettrico, all’interno di una struttura in costruzione in via Francesco Basaglia (nei pressi di via Catania), quando, per cause ancora da accertare, è caduto da una scala e da un’altezza di circa due metri. Sono stati momenti davvero concitati in quanto altri lavoratori che lì si trovavano non sono riusciti a mettersi in contatto con la centrale del 118 che, a loro dire, non rispondeva dall’altro capo del telefono; così sul posto è giunta, dopo essere stata allertata, la Polizia Municipale. Fortunatamente insieme Vigili Urbani ha fatto il suo arrivo anche l’ambulanza del 118. Medici e paramedici hanno subito stabilizzato il 65enne e richiesto l’intervento dell’ eliambulanza che è atterrata nell’elipista adranita di contrada Difesa Luna per trasportare il paziente presso l’ospedale catanese Cannizzaro per verificare l’entità dei traumi subiti, avendo l’uomo riportato dei sospetti traumi: al cranio, alla cervicale, al torace e all’addome, nonché la probabile frattura della scapola destra.
Insomma sono stati davvero lunghissimi attimi di paura per il 65enne adranita che fortunatamente non sembrerebbe essere in pericolo di morte.

Scrivi