In data 21 aprile, personale del commissariato di Polizia di Stato di Adrano, unitamente alla Squadra Mobile di Catania, ha arrestato il pregiudicato adranita Rosano Vincenzo, classe 1968, in esecuzione all’ ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, a seguito di condanna definitiva della Corte di Cassazione ad anni sei di reclusione, per associazione a delinquere di stampo mafioso, in quanto appartenente al clan mafioso “Santangelo-Taccuni”.
Le indagini sono state svolte congiuntamente da questo commissariato e dalla squadra mobile di Catania, consentendo di acquisire gravi e inconfutabili accuse condivise dalle autorità giudiziarie che lo hanno rinviato a giudizio.
L’arrestato ,dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Bicocca, a Catania.

Scrivi