CATANIA – Appare in verità alquanto strumentale il coinvolgimento di Sac Spa nella manifestazione promossa dalle associazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, UilTucs Uil e Ugl Terziario inerente l’aggiudicazione degli spazi commerciali dell’aeroporto di Catania destinati ad attività di somministrazione di alimenti e bevande, gestiti in passato dall’impresa Airest e denominati “Bottega dei Sapori” e “Bricco Caffè”. In più e più occasioni, infatti, la Sac ha evidenziato ai rappresentanti sindacali delle categorie interessate che il Consiglio di giustizia amministrativa della Regione Siciliana, con ordinanza del 27 Maggio 2016, ha sospeso il provvedimento di aggiudicazione in favore della Turisthotels dei suddetti spazi commerciali. Pertanto, attualmente, la Sac è in attesa che il suindicato organo di Giustizia amministrativa definisca l’esito della controversia, individuando l’impresa cui aggiudicare i suddetti spazi commerciali.

Nelle more, non è consentito a Sac di stipulare alcun contratto, dovendo dare esecuzione all’ordinanza giurisdizionale di sospensione dell’aggiudicazione. Inoltre, uno dei due spazi commerciali, originariamente destinati ad attività di somministrazione di alimenti e bevande, è stato destinato, anche in seguito a specifiche richieste dell’Enac, alla realizzazione di nuovi servizi igienici, funzionali al soddisfacimento dell’utenza aeroportuale.

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi