PACHINO –  Valorizzare il territorio, difenderlo dalle deturpazioni delle discariche abusive e creare un rapporto identitario con la popolazione: questi gli obiettivi del campo di volontariato promosso da Legambiente che il Consorzio Pomodoro di Pachino Igp sosterrà come partner e sponsor.

L’idea di valorizzare il territorio attraverso la sua riqualificazione è da tempo attuata dal circolo pachinese di Legambiente, che con il campo estivo compie un passo in più: associare alla fruibilità e alla bellezza di un territorio spesso trascurato, la sua vocazione identitaria con l’agricoltura d’eccellenza.  Il campo, infatti, si svolgerà all’interno di alcuni appezzamenti agricoli; i volontari saranno guidati, attraverso sistemi di localizzazione satellitare, macchine fotografiche e biciclette, a mappare e rintracciare le discariche abusive che ricadono nel territorio tra Pachino e Portopalo; a questa prima fase ne seguirà una seconda che prevede il ripristino ambientale riguardante gli scarti di natura agricola e serricola.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi