Il Presidente Fabio Moschella ha concordato i dettagli con il responsabile della Società Geografica Italiana Umberto Rosati

Siracusa – Patrimoni italiani: paesaggi, lavori e sapori. E’ il tema di una conferenza che il Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP terrà insieme alla Società Geografica Italiana nell’ambito di Expo 2015.
Il Limone di Siracusa IGP è stato individuato tra i prodotti agroalimentari appartenenti alla tradizione italiana maggiormente noti a livello internazionale. Questo “patrimonio“ verrà esposto e descritto attraverso la sua dimensione storica, le sue trasformazioni recenti, le sue strategie di mercato, la rappresentazione di possibili itinerari visivi e gustativi.
Titolo dell’evento: “Among the lemon trees: between traditional landscapes and the reconstruction of a sense of place“.
Responsabile del progetto per la Società Geografica Italiana è Umberto Rosati che in queste settimane ha intessuto un intenso contatto con Fabio Moschella, presidente del Consorzio di Tutela per concretizzare l’appuntamento.
Obiettivo della conferenza è quello di associare la produzione del limone alle abitazioni tipiche del territorio (case rurali), agli ordinamenti storico-culturali ma anche la connessione tra tradizione locale e consumo globale, nonché la trasformazione del prodotto in senso qualitativo (succhi, profumi, pasticceria, gelateria, nutraceutica).
Si affronteranno i temi del paesaggio agrario, talora a rischio di degrado ed in altri casi protetto come patrimonio dell’umanità, del paesaggio urbano (le contemporanee gelaterie o gli storici chioschi delle limonate).
La realizzazione dell’iniziativa si accompagna alla proiezione di video sul Limone di Siracusa IGP ed alla presentazione di un volume in lingua italiana e inglese.

Scrivi