AGRIGENTO – Un neonato di appena tre giorni, figlio di una coppia di Favara, è morto ieri sera all’Utin dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

Il piccolo è nato con parto cesareo, alla trentasettesima settimana di gravidanza, ma le sue condizioni sono risultate sin da subito critiche: l’indice di Apgar, che valuta le funzioni vitali del neonato, era pari a tre, e ciò indica grave sofferenza. Nel pomeriggio di ieri, dopo un iniziale miglioramento, il neonato ha avuto una grave crisi cardiaca e sono state inutili le manovre rianimatorie.

L’Asp di Agrigento ha subito avviato un’indagine interna per ricostruire quanto accaduto: i militari, su disposizione della procura, hanno sequestrato la cartella clinica.

Scrivi