L’Akragas vola. Il recupero della seconda giornata di campionato, giocato questo pomeriggio alle 15 al Provinciale di Trapani, per quella che la tifoseria agrigentina spera sia stata l’ultima partita casalinga giocata praticamente in trasferta, lancia i biancazzurri verso un campionato di vertice. Monopoli steso 2-1, terza vittoria consecutiva conquistata e quarto risultato utile inanellato. Legrottaglie ha saputo lavorare bene al fianco della dirigenza per costruire un organico di valore e una squadra combattiva pronta a giocarsela in Lega Pro.

La vittoria dei siciliani matura già nel primo tempo: vantaggio di Madonia all’11’ e prima marcatura con la maglia del Gigante per l’ex Trapani. Momentaneo pareggio di Croce al 27′ e nuovo vantaggio Akragas al 40′, con il solito Di Piazza.

Gioco fluente, dinamicità, coraggio ma anche spirito di sacrificio nei momenti più delicati del match. Tutti ingredienti, questi, che lasciano ben sperare per il futuro. E domenica contro la Fidelis Andria sarà il momento dell’esordio allo Stadio Esseneto. L’Akragas arriverà al confronto da squadra seconda in classifica ad un punto dalla prima piazza, attualmente occupata dalla Casertana. Difesa impermeabile con appena due reti subite, attacco prolifico. Dopo le prime 5 giornate non si possono azzardare giudizi e fare previsioni, ma se il buongiorno si vede dal mattino.. quella del Gigante è stata una sveglia coi fiocchi.

(foto lasicilia.it)

Scrivi