Casertana-spettacolo. I falchetti protagonisti di un’altra giornata da incorniciare. Un acuto come pochi. 4-0 ad Agrigento e altri tre punti pesantissimi.
Una grande prova della squadra di mister Romaniello, capace di tenere il giusto approccio in casa di un avversario difficile come l’Akragas e di spaccare ben presto in due la gara. Casertana attenta e, come suo solito, propositiva. Dopo 7’ De Angelis colpisce la traversa su punizione. Ma al 18’ arriva il vantaggio desiderado arriva davvero. De Angelis si libera del diretto avversario e serve Agyei che piazza la zampata vincente. L’Akragas prova a reagire e si va viva in due occasioni con Di Piazza. L’attaccante prima lascia partire un tiro a giro che Gragnaniello devia in volo. Qualche istante dopo salta Rainone, ma trova il portiere a chiudergli lo specchio. Proprio nel momento di massima pressione siciliana, la Casertana raddoppia. De Angelis recupera palla e lancia Alfageme. L’argetino dribbla il portiere e deposita la palla in rete. La ripresa si apre con ancora i falchetti in attacco. E’ Agyei a farsi largo, ma questa volta il tiro del ghanese non e’ dei migliori. Arriva, poi, il momento di De Angelis. L’ex Cosenza viene pescato in area da Alfageme e batte il portiere in corsa. La gara si mette in discesa. I falchi potrebbero subito trovare il poker. Mangiacasale va via sulla destra e viene atterrato in area dal portiere. E’ rigore. De Angelis va sul dischetto, ma si fa respingere il tiro. Ma il bomber si riscatta poco dopo con un gol spettacolare. Un esterno delizioso che scavalca il portiere e chiude la gara sul 4-0 e strappando applausi anche allo sportivissimo pubblico di Agrigento.

AKRAGAS-CASERTANA 0-4

AKRAGAS (4-3-3): Vono; Salandria, Marino, Capuano, Sabatino; Aloi (28′ st. Cristaldi), Almiron, Zibert; Leonetti (8′ st. Roghi), Di Piazza, Mauri (1′ st. Madonia). A disp.: Maurantonio, Fiore, Savanarola, Vicente, Cristaldi, Capraro, Greco, Cappello, Lo Monaco, Alfano. All. Legrottaglie

CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello; Idda, Rainone, Murolo; Mangiacasale (38′ st Finizio), Agyei (21′ st De Marco), Rajcic, Mancosu, Tito; Alfageme, De Angelis (29′ st Ciotola). A disp.: Maiellaro, Gala, D’Alterio, Kuseta, Pezzella, Negro. All.: Romaniello

ARBITRO: Piscopo di Imperia
MARCATORI: 18′ pt Agyei (C), 42′ pt , Alfageme (C), 7’ st’ e 26’ st De Angelis (C)
AMMONITI: De Angelis (C), Zibert (A), Capuano (A), 58′ Vono

(fonte casertanafc.it) (foto da ssakragas.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi