LECCE – Un punto d’oro per l’Akragas che esce imbattuto dalla difficile trasferta pugliese di Lecce e si avvicina a passi decisi verso la salvezza. Uno 0-0 quello del “Via del Mare” che ripaga gli sforzi dei biancoazzurri di Pino Rigoli che soffrono per larghi tratti ma sanno anche creare i presupposti per portare a casa l’intera posta in gioco. Vono, il portiere dei siciliani, è l’assoluto protagonista dell’incontro. Parate a ripetizione per il giovanissimo talento, costretto agli straordinari da Moscardelli e compagni. Rammarico, se così si può dire, per l’occasione clamorosa capitata tra i piedi dell’attaccante Cristaldi a pochi secondi dal 90′ ma neutralizzata dal portiere avversario Bleve.

Frenesia e imprecisione, i salentini sentono la pressione dettata dalla necessità di vincere per continuare a sperare nella promozione diretta a scapito del Benevento che attualmente detiene il primo posto in classifica. Dal canto suo, invece, il Gigante gioca con due risultati a disposizione, e quello di parità sarebbe un risultato per cui mettere la firma.

I padroni di casa ci provano da tutte le posizioni possibili. Legittimo, Lepore e Morcardelli i più ispirati ma anche i più sciuponi. All’Akragas va bene così e in attesa della prossima giornata si gode l’ennesima piccola impresa di stagione.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi