L’Alliance Française di Catania, associazione culturale senza fine di lucro, creata nel XIX secolo da umanisti con l’obiettivo di promuovere e diffondere la lingua, la cultura e la civilizzazione francofone, è una delle eccellenze formative presenti in Sicilia, sia nella qualità dei progetti proposti, sia nell’organizzazione.

Nel mese di Aprile 2014 dal 09 al 12, l’AF di Catania sarà anche promotrice turistica della città etnea, infatti è stata scelta come sede ed organizzatrice per la formazione ed Assemblea Generale delle AFI (Alliance Francaise d’Italia).

Si prevedono un numerosi di partecipanti di tutte le regioni d’Italia, che godranno delle bellezze catanesi, riempiranno totalmente un hotel del centro, visiteranno musei, negozi e ristoranti, per divenire ambasciatori della città ai piedi del vulcano Etna.

La formazione organizzata dal Delegato Generale delle AFI Frédéric Bouilleux e animata da Olivier Ortiz , formatore CIEP, avrà luogo all’interno del Convitto Nazionale Cutelli di Catania nella magnifica aula magna del Vaccarini. Il tema formativo è la Communication, promotion et marketing : nécessité d’une stratégie, settore in cui la AF di Catania è già avanti, infatti ha un proprio sito web da anni, una pagina Facebook, gestione della propria comunicazione e del marketing, propone numerosi eventi di vario tipo e lo scorso novembre ha organizzato a Catania e a Caltanissetta, il corso Internet et TBI dans l’enseignement du FLE pour une école « branchée >>, formazione dedicata ai professori di ogni grado, che ha l’obiettivo di incoraggiare i docenti nell’uso della rete come strumento didattico.

Internet è infatti entrato a pieno titolo nelle aule con la LIM (Lavagna Interattiva Multimediale), strumento fondamentale alla didattica d’aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità, e i docenti non possono ignorare questo nuovo protagonista nel loro metodo d’insegnamento.

Anche le certificazioni internazionali si mettono au goût du jour con una preparazione specifica e mirata, interattiva e moderna agli esami DELF e DALF, a cui si presentano ogni anno numerosi gli studenti proveniente dalle scuole di ogni ordine e grado e che desiderano verificare il proprio francese in base al livello normativo CE.

Inoltre, seguendo lo stesso fil rouge, l’Alliance Française propone corsi online per gli studenti: questa modalità innovativa per apprendere la lingua, ovunque ci si trovi, garantisce autonomia e libertà per il discente, ma anche la supervisione dell’insegnante, sempre presente seppur a distanza.

Tradizione è per l’AF di Catania, il Premio Letterario dedicato a Maria Teresa Puleio, professoressa di Lingua e Letteratura Francese dell’Università di Catania ed ex presidente dell’Alliance Française di Catania, che ogni anno conferisce prestigiosi riconoscimenti. Nell’edizione passata, 2012-13, L’AF ha donato una borsa di studio alla migliore tesi per i laureati in lingua francese e/o in letteratura francese, al miglior racconto fantastico breve in lingua francese (per gli alunni di Scuola Superiore) e al miglior fumetto in lingua francese sul tema fantastico (per gli alunni di Scuola Media e delle scuole elementari).

Giuliana Avila Di Stefano

g.aviladistefano@gmail.com – cell. 3475408010

Addetta Stampa, Marketing e Relazioni Pubbliche Alliance Francaise Catania

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi