Guglielmo Malerba

Guglielmo Malerba

Prosegue da parte dei Carabinieri il de-potenziamento dei clan con altri sequestri di armi e droga a Librino. Nel quartiere, già falcidiato da mille problematiche, la criminalità approfittando del degrado socio-economico imperversa in lungo e in largo lucrando sulla vendita di droga al dettaglio e imponendo, di fatto, il suo regime
autoritario anche sulle persone oneste che vorrebbero il risanamento e la rinascita del sobborgo. In contrapposizione al crimine organizzato i militari di Catania, ieri con i “Lupi” del Nucleo Investigativo e oggi con quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante, senza soluzione di continuità ed in perfetta osmosi tra le unità investigative hanno assestato un altro duro colpo ai clan della zona procedendo al sequestro di 1 chilo
e mezzo di marijuana già pronta per essere immessa sul mercato per un valore stimato di circa 15 mila euro, una pistola Bernardelli calibro 22 con la matricola abrasa e una trentina di munizioni dello stesso calibro.
La droga e l’arma sono stati scovati nell’abitazione di Guglielmo Malerba, pregiudicato 30enne di Viale Grimaldi, che è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a Catania. La pistola, come consuetudine, sarà esaminata dagli specialisti del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina che ne stabiliranno l’eventuale utilizzo in passati episodi di sangue.
Alessandro Famà

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi