Si ritrovano a distanza di anni… in Serie D e da avversari. Davide Baiocco e Peppe Mascara, due grandissime e indimenticabili bandiere del Catania che dieci anni fa si affacciava nel paradiso della Serie A facendo sognare un’intera città, si sono infatti affrontati nel weekend appena trascorso durante il derby tra Siracusa e Scordia. In campo hanno vinto i padroni di casa aretusei (3-0). Nel corso del match l’occasione di scattare una foto con i due veterani del calcio. Catania non dimentica, lo dimostra l’esito dei sondaggi per il murales che nel prossimo futuro colorerà le mura perimetrali dello Stadio Massimino. Forse un pizzico di nostalgia: attualmente i rossazzurri non vivono un momento felicissimo in campionato, mancano le bandiere, manca forse il cuore e l’attaccamento forte e intenso con la maglia e la città. Attaccati al passato, ottimisti per il futuro, i tifosi rossazzurri si auguro di ritrovare nei prossimi mesi nuovi personaggi da elevare ad idoli e simboli di carattere e forza.

(fonte foto: Pagina Ufficiale Scordia Calcio di Facebook)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi