Avvicendamento con Debora Di Pietro, che nella prossima stagione sarà capitano in campo.

Contatto e forza. Le Ladies dell’Amatori Catania sono pronte per la nuova stagione e per cercare di migliorare gli ottimi risultati conquistati in quella appena trascorsa. Si lavora duro al Benito Paolone tra allenamenti intensi e reclutamento per cercare di portare le ragazze verso uno sport unico e pieno di valori e passione. Intanto la società etnea ha nominato Eugenia Indaco nuovo team manager della squadra. La Indaco avrà onori e oneri e prenderà il posto di Debora Di Pietro -ottimo lavoro il suo quello dello scorso anno -pronta però a vestire la responsabilità di capitano della squadra.

“Sono molto onorata di indossare la fascia di capitano. Da team manager a capitano le cose sono totalmente diverse ed auguro ad Eugenia Indaco un grande percorso. Io avrò nuove responsabilità stavolta di squadra, campo ed unione di intenti. Il gruppo è compatto, nuove leve molto interessanti ma il collante rimangono le atlete storiche che sono la sicurezza per la nostra squadra. Vogliamo in primis confermare il titolo regionale conquistato nella passata stagione, ma migliorare il piazzamento nazionale. Troveremo avversarie sempre più forti perché il livello si è alzato parecchio, ma noi abbiamo testa e gambe per esaltarci anche quest’anno”.

Dal capitano al nuovo team manager Eugenia Indaco che avrà maggiori responsabilità ma che non abbandonerà il fattore campo. “Dovrò dividermi tra l’agonismo in campo e l’organizzazione di squadra. Un atto di fiducia totale da parte della dirigenza che ringrazio, adesso però solo applicazione e lavoro. Cercherò di continuare nel migliore dei modi il lavoro perfetto ed impeccabile di Debora Di Pietro e dovrà garantire il benessere delle ragazze per trovare sempre l’armonia giusta in ogni contesto. Adesso pensiamo alla nuova stagione e stiamo dando tutto per non lasciare nulla al caso”.

Le Ladies Amatori Catania intanto continuano la preparazione sotto lo sguardo attento del mister Finocchiaro. Il programma è ormai fissato votato alla tecnica e alla forza con tre sedute settimanali. Per tutte le ragazze che vogliono avvicinarsi a questo sport e alla passione del rugby, si da contatto ma non violento, il reclutamento è sempre aperto il martedì, giovedì e venerdì dalle 19:30 alle 21 presso l’impianto Benito Paolone, ex Goretti.

Scrivi