Applicazione, sudore e cura del particolare. Si prepara, finalmente, la Domusbet Amatori Catania all’impegno in terra campana contro la Partenope Napoli. Dopo i due rinvii consecutivi la formazione biancorossa non vede l’ora di scendere in campo e di testare i progressi dal punto di vista tattico. Una gara difficile e complicata, le squadre del sud sono sempre ostiche soprattutto quelle napoletane e la Partenope è da sempre una compagine molto quadrata e arcigna.

Gli uomini di Vittorio però chiedono strada e la voglia è tanta dopo il fermo forzato: domenica, inizio ore 11:30, l’Amatori farà di tutto per centrare la seconda vittoria stagionale per dare seguito al successo della prima giornata nel derby contro il Cus Catania. Ieri ennesimo giorno intenso con Di Paola e compagni prima impegnati nel lavoro atletico sotto l’occhio attento del preparatore Raffaele Marino e subito dopo approfondimenti tattici con il gruppo diviso in due.

“Stiamo lavorando nel migliore dei modi – afferma il terzo centro ed esperto Davide Vasta – le due settimane di stop non permettono di avere ancora il ritmo partita, ma sono servite per affinare alcuni schemi di gioco e per trovare coesione tra i reparti”

“Abbiamo una grande sete di riscatto – chiosa Vasta – la vera Amatori non era quella scesa in campo contro il Cus Catania, possiamo e dobbiamo dare di più. Domenica la Partenope Napoli è una squadra tosta, piena di orgoglio e dura a morire. Dobbiamo faticare dal primo all’ultimo minuto, solo cosi possiamo portare a casa punti pesanti e vittoria”

Il gruppo etneo continuerà la preparazione anche oggi pomeriggio, mentre sabato convocazioni e partenza direzione Napoli, per un match importante e che deve regalare solo continuità alla Domusbet Amatori Catania.

Scrivi