Catania aderisce a “Earth Hour 2005” cioé “L’Ora della Terra”, un evento internazionale organizzato dal Wwf che prevede lo spegnimento delle luci in città di tutto il mondo la sera del 28 marzo.
In Italia l’iniziativa ha ricevuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e si prevedono oltre 200 “spegnimenti”, anche di luoghi simbolo come la Basilica di San Pietro, il Colosseo e piazza del Campidoglio a Roma; il Castello Sforzesco e Palazzo Marino a Milano; il Palazzo Accursio a Bologna, l’Arena di Verona; Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio e la statua del David in piazzale Michelangelo a Firenze; piazza San Marco a Venezia, il Castello Svevo di Cosenza, la Rocca di Tropea, il Maschio Angioino e piazza del Pelbiscito a Napoli.
A Catania, alle 20,30 di domani sera, sabato 28 marzo, si spegneranno le luci in piazza Duomo e in piazza Università.

Scrivi