CATANIA -Da oggi parte  il terzo step della raccolta differenziata porta a porta messa in campo dal Comune di Catania e dal Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). “Catania Rinasce” si espande ancora ed arriva fino all’asse viale Regina Margherita-viale XX Settembre-corso Italia. A Nord il confine è sempre via Rosso di San Secondo, a Est viale Vittorio Veneto e ad Ovest via Caronda.
Ecco tutte le strade interessate dal terzo step: corso delle Province, corso Italia fino a viale Vittorio Veneto, cortile Maurolico, largo Rosolino Pilo, piazza Trento lato Nord fino a via XX Settembre, piazza Giovanni Verga lato Nord fino all’asse viario viale XX Settembre-corso Italia, via Amore, via Aurelio Giuseppe Costanzo, via Bologna, via Cancellieri, Via Caronda da Via Monserrato a viale XX Settembre, via Carrata, via Dalmazia, via Nicola Fabrizi, via Fichera, via Firenze da largo Rosolino Pilo a viale Vittorio Veneto, via Vincenzo Giuffrida da via Gabriele D’Annunzio a viale XX Settembre, via Grotte Bianche da largo Rosolino Pilo a viale XX Settembre, via Guzzardi, via Matteo Renato Imbriani, via Milano fino a viale Vittorio Veneto, via Monaca Santa, via Musumeci da viale XX Settembre a via Gabriele D’Annunzio, via Guglielmo Oberdan da via D’Annunzio a piazza Trento, via Vittorio Emanuele Orlando, via Papale, via Perugia, via Pisa, via Ramondetta, via Rindone, via Francesco Riso, via Ruggero Settimo, via Oliveto Scammacca, via Verona, viale Regina Margherita da Via Etnea a via Caronda, Viale XX Settembre.
Si inaspriranno le sanzioni per coloro che non rispetteranno le regole di conferimento della spazzatura. I rifiuti non selezionati in maniera regolare non saranno rimossi dal luogo dove saranno collocati e gli operatori provvederanno ad inoltrare la segnalazione ai Vigili Urbani che interverranno ad elevare le contravvenzioni al singolo soggetto oppure all’amministratore del condominio.
Anche in questo terzo step, i facilitatori hanno consegnato i kit e fornito tutte le spiegazioni richieste dai cittadini.
Da sottolineare che gli assenti possono ritirare i kit dal lunedì al venerdì presso l’ufficio, in via Etnea 603, dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00.
Sarà la Polizia Municipale a controllare il corretto conferimento da parte dell’utenza ed a eventualmente procedere con le eventuali sanzioni nei confronti dei trasgressori. In base all’ordinanza del Sindaco i controlli saranno adesso ancora più capillari e severi.
Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44 o scrivere sulla pagina Facebook di “Catania Rinasce”.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi