Tutela e valorizzazione, ma anche strategie di sviluppo e fruizione di un patrimonio naturalistico di inestimabile valore, che rappresenta un punto forza per lo sviluppo del nostro territorio, la cui gestione necessita di risorse, programmazione, di un sistema che faccia rete.  Questi i temi che verranno affrontati nel corso del convegno “Riserve naturali, valore aggiunto per il territorio”, in programma giovedì prossimo, 28 maggio, ore 17,30 all’Auditorium Carlo Alberto Dalla Chiesa di San Gregorio di Catania (via Carlo Alberto) organizzato dal circolo Pd San Gregorio di Catania, le cui conclusioni saranno affidate alla deputata regionale del partito democratico, Concetta Raia, Componente della Commissione Ambiente Regione Sicilia.

Dopo i saluti del sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro, i lavori saranno aperti dalla segretaria del circolo PD San Gregorio, Giusi Pedalino, “Dal complesso Immacolatelle Micio Conti alla riserva di Vendicari e le saline di Priolo, vogliamo mettere insieme associazioni e politica per creare nuove strategie di sviluppo e fruizione di un patrimonio naturalistico da scoprire e tutelare”. Seguiranno gli interventi di Paolo Uccello, Guida naturalistica Vendicari e direttore Museo civico di Canicattini, sul tema “Riserve, come nuovo modello di sviluppo”; Giuseppe Sottile, componente commissione consiliare Urbanistica “Piano Regolatore e aree protette”; Salvo Costanzo, direttore della riserva naturale integrale complesso Immacolatelle Micio Conte a San Gregorio; Fabio Cilea, direttore Saline di Priolo, “Un’oasi tra le ciminiere, attività di conservazione e valorizzazione”.

Scrivi