TRAPANI – Domani a bordo del  veliero più bello del mondo, sarà presentato il progetto “Mare mostro: un mare di plastica?”, in collaborazione con Marevivo,  con gli interventi del professore del CoNISMa Antonio Mazzola, del comandante di Nave Vespucci Curzio Pacifici e della presidente di Marevivo Rosalba Giugni. Sarà l’occasione anche per presentare il rapporto conclusivo “PFU Zero nelle Isole Minori”, ovvero sulle attività di recupero degli Pneumatici Fuori Uso a terra e in mare effettuato da Marevivo e Ecotyre nelle Isole di Nisida, Elba, Lampedusa, Linosa, Pantelleria ed Ustica. Il rapporto sarà presentato dal direttore generale di Marevivo, Carmen di Penta.

Infine, per gli studenti, appena diplomati “Delfini Guardiani”, dell’Istituto Rallo di Marettimo e Favignana ci sarà un laboratorio di attività marinaresca a cura dell’equipaggio di Nave Vespucci.

Insomma per la tappa di Trapani, Marevivo ha deciso di combattere il “mostro” della plastica su più livelli: da quello pratico con il dossier sul recupero degli pneumatici a quello della sensibilizzazione dei piccoli. I nostri bambini “delfini guardiani”, cioè future sentinelle della propria isola, non hanno paura del “mostro” della plastica!

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi