NICOLOSI (CT) – Amedeo Fusco e Luca Lombardo presentano “Il confine verticale”, esposizione personale di pittura dedicata al lavoro di Silvano Braido. L’esposizione sarà inaugurata sabato 14 maggio alle 19 nei locali di OZ Galleria d’Arte in via Etnea 38 a Nicolosi (CT).

“Silvano Braido crea utopie volute, sentite, adorate nello scrigno dell’inconscio, che nel tragitto per l’anormale, diventano trascendenza del reale di un’anima vera che spera in un altro mondo. La sua è un’arte che arricchisce e diverte. I suoi dipinti trasportano chi li osserva in una dimensione onirica e fantastica, l’occhio si perde in un mondo tutto nuovo e ne viene affascinato ed incuriosito: la particolare visione dell’artista cattura lo sguardo e la mente dell’osservatore, consentendogli di guardare con atteggiamento diverso e sognante la magica realtà-finzione che si trova davanti” (Amedeo Fusco, “Trascendenza del reale, le opere di Silvano Braido” tratto da Setup, Giugno/Luglio 2015).

La creatività di Silvano Braido vive nell’immaginario spazio come racconti del pensiero che viaggiano tra cielo e terra, pianeti abitati da personaggi, da animali e da piante secolari in un clima surreale, storia forse del passato o del futuro. Figure radicate in un paesaggio a volte arido ma ricco di vibrazione pittorica creano un’atmosfera poetica sperduta nell’irreale infinito.

“L’opera di Silvano Braido è percorsa dalla tensione della trasformazione, dall’ attitudine all’ ibridazione, il suo universo in movimento lungo orbite geostazionarie si ridefinisce cercando e confrontandosi, scoprendo la sua natura come “personalità di frontiera”. La prospettiva è quella di un mètissage, un’ identità che si modifica attraverso un processo lungo e a volte, doloroso, di assimilazione e trasformazione, dando però sempre stimolo e sfogo ad una profonda creatività, nel tentativo di ridefinirsi  con più perspicacia al variare delle condizioni. Così la fantasia visionaria dell’ artista diventa un’ occasione di nuova conoscenza, liberando da banalità e inibizioni” (Luca Lombardo, “Il confine verticale”, Maggio 2016).

La mostra, con il patrocinio del Comune di Nicolosi, sarà visitabile presso la Galleria OZ fino a domenica 22 maggio, dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi