FOTO ANNA RITA FONTANAAlla luce dei recenti attacchi terroristici in Pakistan, il mio augurio è questo: “Che sia un Natale all’insegna della riflessione, con l’impegno di tutti a promuovere la cultura della vita e della pace, così strettamente connesse. Soltanto così, col nostro aiuto materiale e morale, potremo accogliere e difendere tutte quelle vite che non avranno mai un futuro, soprattutto dei bambini venuti al mondo solo per soffrire, o per essere crudelmente stroncati. Che sia un Natale all’insegna della speranza, per aprire loro uno spiraglio di luce nella valle del buio più efferato. Auguri carissimi a tutti voi, perchè i vostri sogni possano migliorare la realtà che vi circonda.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi