ROMA − “Il governo nazionale si impegni a risollevare con immediatezza e risolutezza il sistema radiotelevisivo privato, oggi in ginocchio a causa della crisi che limita gli investimenti pubblicitari, certamente, ma anche per la totale assenza di un esecutivo capace di rispondere alle esigenze della imprenditoria radiotelevisiva regionale e locale”,  lo afferma il deputato siciliano di Forza Italia, Basilio Catanoso. “Quanto sta accadendo in Sicilia e più precisamente a Catania, con la paventata chiusura della redazione giornalistica di Antenna Sicilia, non l’ultima ma la prima emittente radio televisiva siciliana per numero di ascolti, è certamente deleterio per la perdita di posti di lavoro ma rischioso anche per la libertà di informazione che, nel nostro Paese è un diritto insopprimibile del cittadino. Continuiamo ad assistere ai twitter del presidente del Consiglio Renzi che raccontano di un’Italia che riparte ma poi ci accorgiamo, invece che nei territori delle nostre regioni lacrime e sangue si moltiplicano”.

Scrivi