L’Arancia Rossa di Sicilia “spopola” alla Fruit logistica di  Berlino. Soddisfatto il presidente del Consorzio Luca Ferlito che ha lodato lo sforzo compiuto dalla Regione siciliana per aver accolto, nell’area predisposta, le aziende dell’Isola. “Dobbiamo ringraziare l’amministrazione regionale -ha detto- per gli sforzi fatti in questo momento di spending review, per aver supportato le aziende siciliane regalando ai visitatori della fiera di Berlino una splendida immagine della Sicilia”

BERLINO – In tre giorni  2785 espositori provenienti da 83 paesi hanno fornito informazioni ai 65.000 visitatori specializzati provenienti da circa 130 paesi. Un’occasione importante per produttori, aziende ed espositori commerciali presenti alla Fruit logistica che si è conclusa il 6 febbraio a Berlino.
Anche quest’anno la partecipazione all’evento e’ risultata strategica per la promozione dell’Arancia Rossa di Sicilia. Alla manifestazione di Berlino migliaia di operatori provenienti da ogni parte del mondo hanno avuto modo di conoscere e apprezzare le caratteristiche dei frutti rossi e la bontà delle spremute appena fatte. Ha riscosso, infatti, un grande successo di pubblico e di consensi lo stand della Regione siciliana dentro il quale e ‘ stato allestito il corner del Consorzio dell’Arancia Rossa di Sicilia. Numerosi visitatori provenienti da ogni parte del mondo hanno mostrato interesse e curiosità verso l’arancia pigmentata che viene coltivata nel territorarance rosseio delimitato dal disciplinare di produzione. Contatti e scambi d’informazioni dovranno, adesso, trasformarsi in accordi commerciali per favorire l’esportazione di arance rosse nel mondo.
Soddisfatto il presidente del Consorzio Arancia rossa di Sicilia Luca Ferlito che ha lodato lo sforzo compiuto dalla Regione siciliana per aver accolto, nell’area appositamente predisposta, le aziende dell’Isola. “Dobbiamo ringraziare l’amministrazione regionale -ha detto- per gli sforzi fatti in questo momento di spending review, per aver supportato le aziende siciliane regalando ai visitatori della fiera di Berlino una splendida immagine della Sicilia”.
A rappresentare il Consorzio Arancia rossa di Sicilia a Berlino il consigliere Vito Amantia che ha incontrato numerosi buyers stranieri provenienti dall’Inghilterra, dalla Francia, dall’Olanda, ma anche dalla vicina Grecia e dal lontano Giappone. Ai visitatori è stato illustrato non solo il prodotto e le sue caratteristiche organolettiche, ma anche il territorio di provenienza dell’arancia Rossa che come e’ noto viene coltivata in nell’area della Sicilia, compresa tra Catania,  Siracusa ed Enna.
Sul tema della commercializzazione interviene ancora Ferlito. E ‘ presto per fare bilanci -ha spiegato – la campagna e’ cominciata da un mese,  ma al momento posso senz’altro affermare che la vendita della qualità “moro” è partita bene e sta ottenendo un discreto successo nei mercati internazionali, stenta invece a decollare nei mercati nazionali il “tarocco”, a causa della contrazione dei consumi”. Intanto il Consorzio Arancia Rossa di Sicilia sarà presente anche quest’anno a Norimberga in occasione del Biofach, la fiera dei prodotti biologici.

Scrivi