FIRENZE − Gli scavi e le ricerche archeologiche condotti dall’archeologo Giovanni Di Stefano a Cartagine saranno presentati in un convegno a Firenze, nel Palazzo dei Congressi il 19 febbraio, alle ore 10.00. Di Stefano, direttore del Museo di Camarina e della Missione Italiana a Cartagine, parlerà su “La città di Didone” nell’ambito del Convegno “Messaggi dal mondo antico” che è organizzato dalla rivista Archeologia Viva e Tourisma.

È prevista la presentazione di un centinaio di immagini per illustrare le ultime scoperte nella città romana di Cartagine,in particolare nella zona dell’anfiteatro di Cartagine.

“Con le indagini svolte nel 2014 abbiamo confermato che la città di Cartagine nel V sec.d.C. era estesa ben 321 ettari e che era una delle più grandi città del Mediterraneo. Gli antichi la paragonavano ad Alessandria d’Egitto e a Costantinopoli”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi