CATANIA − I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Dante hanno arrestato, dando  esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare  emessa dal Tribunale di Catania, un 20enne, di Catania, per atti persecutori e lesioni personali.

Il giovane come accertato dai Carabinieri, a seguito di una denuncia dalla ex ragazza, non rassegnandosi per la fine della relazione sentimentale avvenuta circa sette mesi fa, ha iniziato ad avere delle condotte persecutorie nei suoi confronti reiterandole nel tempo ed in alcune circostanze ha l’ha anche aggredita fisicamente cagionandole delle lesioni, fortunatamente lievi.

Il GIP tenuto conto delle risultanze investigative prodotte dai Carabinieri nei confronti del 20enne ha emesso il presente provvedimento restrittivo nei suoi confronti. L’arrestato è stato posto ai domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi