Calusca, “Il gioco dell’incontro”, sede Galleria Art’è, Piazza Porta Gusmana, 10/11 – Acireale. Inaugurazioni mostra: sabato 11 ottobre 2014 – h 19.00.  Chiusura mostra: 11 dicembre 2014. Artista, Calusca, curatore Rocco Giudice, allestimenti a cura di Calusca, catalogo in mostra Galatea Editrice. Evento organizzato in occasione della Decima Giornata del Contemporaneo promosso da Amaci.

Calusca, (Catania, 27.11.1975). Nel 1994 consegue il Diploma di Maturità Artistica Sperimentale presso il Liceo Artistico di Acireale (CT) e si trasferisce a Reggio Calabria per frequentare l’Università di Architettura; vede pubblicati due suoi progetti rispettivamente nel volume 43 progetti intorno ad una piazza a cura dell’arch. D. Colafranceschi e in Laboratorio e innovazione didattica a cura dell’arch. R. G. Laganà. Nel 1998 abbandona l’Università per dedicarsi pienamente alla pittura.

37594_unnamed (16) (326x467).jpg_190x150

La mostra presenterà venticinque opere inedite di Calusca attraverso le quali sarà possibile approfondire e percorrere i nuovi itinerari della sua ricerca, imperniati, per gli spazi della galleria ospitante, sull’esperienza dell’incontro. Le opere, pertanto, saranno parte di un’unica, ampia ed inedita installazione site specific, appositamente progettata dall’artista ed attraverso la quale ci si potrà confrontare con il concetto collettivo di “relazione”. Stralcio del testo in catalogo di Rocco Giudice: […] Il gioco dell’incontro fra luoghi definiti, ma in cerca d’identità, tra spazi puri e geometrie depistanti che convergono o si mescono in planimetrie incoercibili e simmetrie spurie, tra figura umana che emerge da un prima o un dopo per imprimersi oltre i tempi di decadimento dell’immagine nel ricordo che la reclama e cui vigila […] Ma, ora, sfondando la quarta parete del piano di superficie, lo spazio del dipinto smargina nello spazio espositivo, vi scantona per mimetizzarsi a una tridimensionalità in cui l’immagine dipinta si proietta per immettervi l’energia visiva di una profondità compressa dall’occhio dell’osservatore nel dipanare figura e sfondo, interni domestici e volti […]Un gioco dell’incontro fuori di metafora e fuori di chiave, di una interazione senza frontiere e senza quartiere di spazio fisico e spazio pittorico, con cui Calusca, come sempre più spesso vediamo nelle sue più recenti mostre, nella forma di una astrazione/straniamento del contenuto iconico e della flagranza materica del dato referenziale circoscritto al visibile che ne definisce il raggio d’azione, sembra ribadire la sua totale, totalizzante passione figurativa […].  Info, orari galleria: lunedì | sabato 9,00 – 13,00 e 16,30 – 20,30; chiuso festivi. Ingresso libero tel. +39 095 604917 info@arteingalleria.com www.arteingalleria.com

Direttore: Maurizio D’agata

 

 

 

 

 

 

Scrivi