di Lilia Scozzaro

Vive  ad Acireale dove lavora come pizzaiolo, dall’ età di 14 anni, presso l’attività familiare. Fabio ha raffinato la sua tecnica lavorativa, ed ha cercato di unire  il lavoro al suo più grande hobby, l Arte.  “Pizza Design” il gusto di perdersi nel lavorare una pizza, qualsiasi forma,  con colori diversi e magari farla durare nel tempo,   fantasia nel manipolare un semplice panetto di farina.  Nel 2013,  ha avuto l’onore di inaugurare la fiera del paese (Fiera Dello Jonio), dove è stata ammirata la sua prima esposizione, creando appositamente per l’evento,  pizze raffiguranti opere cittadine, tra cui la cattedrale di Acireale, l’Aci e Galatea.

IMG_20130823_173319

IMG_20130831_175013Fabio Merlo, proseguendo con la sua arte, ha deliziato non solo il palato ma anche la vista, dando la possibilità alla sua clientela di richiedere le più bizzare e personali pizze design.   Anche la  pizza tridimensionale,  nessun freno all’immaginazione,  cercando di aumentare la propria visibilità nel campo gastronomico e non solo. Fabio ha  realizzato pizze  per alcuni  artisti noti:   Ligabue, Masini, Il Volo, recentemente per Lorenzo Fragola e Deborah Jurato. Sempre in fase di sperimentazione sta tentando  di poter mantenere queste opere culinarie nel tempo, creando un’essiccazione perfetta in  cui la pizza rimarrà intatta per sempre.

Essiccazione ?! Come si può mantenere  nel tempo  la pizza?

Si essiccazione, ho studiato per un pò  nel campo del restauro dove ho scoperto dei materiali usati nel settore la cui capacità faceva a caso mio,  rendendo la pizza dura come la pietra e la isolava in modo da non creare muffe.

pizza colorata 3

Dopo l’inaugurazione della Fiera dello Jonio, e la realizzazione dei visi degli artisti, che fine hanno fatto le pizze?

Degli artisti e non solo. Alcune mangiate, altre regalate o omaggiate,  e altre ancora essiccate.  Quelle che purtroppo non riuscivo a mantenere, gettate!

Una pizza tridimensionale?

Per tridimensionale intendo effetto profondità o in alcuni casi come ho realizzato per un evento, e cioè  la fuoriuscita, dalla stessa, di alcuni dettagli.  Come quella di Nightmare

Quali sono stati i commenti di Ligabue, Lorenzo Fragola e tutti gli altri, guardandosi allo specchio?

Diverse le  reazioni,  sono rimasti stupiti ringraziandomi.

fiera dello jonio 1

 

C’è qualcuno che devi ringraziare per le tue capacità e la voglia di migliorarti in questo lavoro?

Per le mie capacità ringrazierei principalmente i miei professori del liceo artistico di Acireale per avermi insegnato ad approfondire  le tecniche, per la voglia di migliorarmi,  ringrazio tutti i miei amici e tutti coloro che seguono le mie opere tramite la mia pagina Facebook  “Pizza design Merlo Fabio”

 

Cosa avresti voluto fare da grande?
Mi è sempre piaciuto il mondo animale,  se non avessi  avuto la fortuna di lavorare nell’attività di famiglia,  magari avrei studiato per diventare veterinario

 

Con J-Ax

https://www.youtube.com/watch?v=C7k2dLeX8zE

A proposito dell'autore

Generalmente parlo poco della mia persona e dei fatti miei. “ Il pericolo è il mio mestiere “, è il filo conduttore che guida tutta la mia esistenza lavorativa (e non solo). Non ho mai temuto di imbarcarmi in imprese estreme, di svolgere attività rischiose, di avere pericolose responsabilità, e non accontentandomi di un ripetitivo lavoro d’ufficio, ho voluto sempre mettermi alla prova. Dopo aver vissuto una vita davanti al microfono/mixer, e a tutte quelle apparecchiature che occorrono per intrattenere gli ascoltatori di una Radio, eccomi qui, collaboro con un giornale on line “ Sicilia Journal “. E’ stata un’ impresa all’inizio, ed ho cercato di gestire questo mio nuovo compito con calma e molta discrezione. Grazie a Silvia Ventimiglia ed al direttore del giornale Daniele Lo Porto. Buona lettura a tutti!

Post correlati

Scrivi