Al MacS Giornata del Contemporaneo  e Giornata FAMU (11 e 12 Ottobre 2014). Sabato 11 Ottobre 2014, in occasione della decima Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, il MacS (Museo Arte Contemporanea Sicilia), apre gratuitamente, per l’intera giornata, le porte ai visitatori offrendo un pomeriggio all’insegna dell’arte e della creatività.
Inoltre, in programma, dalle ore 15.00 – 17.00, la visita guidata al MacS e il Laboratorio creativo “3 modi per raccontare un viaggio”.
E proprio il tema del viaggio e del distacco sono alla base di Greeters, l’immagine scelta da Adrian Paci come simbolo della Decima Giornata del Contemporaneo: due ragazzi ci salutano, in un gesto congelato dal fermo-immagine che trasforma la narrazione video in immagine fissa. Lasciandosi ispirare da questo tema e da quest’immagine, i piccoli artisti potranno sbizzarrire la loro fantasia e scegliere tra tre modi diversi di descrivere un loro viaggio, avvalendosi di divertenti materiali creativi da combinare insieme per dar vita al loro racconto.
Il laboratorio è a numero chiuso: prevede la presenza di 15 partecipanti di età compresa tra i 6 ed i 10 anni. È possibile prenotarsi (entro le ore 17.00 di venerdì 10/10/2014) telefonando ai numeri 0957152207 – 342 3017376 o scrivendo alla mail info@museomacs.it
I visitatori, inoltre, potranno ammirare gratuitamente all’interno del MacS, nella Badia Piccola del Monastero di San Benedetto, dalle 9.00 alle 18.00, la mostra “Ad Imaginem Suam” a cura di Alberto Agazzani, prevista fino al 30 Novembre 2014. Espongono: Marco Bolognesi, Giuseppe Bombaci, Roberta Coni, Dino Cunsolo, Peter Demetz, Giuseppe Guindani, Nunzio Paci, Nicola Pucci, Davide Puma, Silvio Porzionato, Alessandro Reggioli, Luciano Vadalà.

logo macsDomenica 12 Ottobre, in occasione della Giornata della Famiglia al Museo, il MacS, Museo Arte Contemporanea Sicilia, ha pensato ad un’imperdibile esperienza da far vivere, insieme, a grandi e piccini.

In programma, dalle 10.30 alle 11.30, la visita guidata al Monastero delle Benedettine; sarà possibile ammirare i resti di una domus romana, il settecentesco Parlatorio, la Scalinata degli Angeli e la Chiesa di San Benedetto, sontuosamente barocca.
Dalle 11.30 alle 13.00 ‘Occhio al filo di Arianna’, visita ‘speciale’ al MacS che ospita la collettiva “Ad Imaginem Suam” a cura di Alberto Agazzani dove particolare attenzione dovrà essere prestata ai dipinti che saranno segnalati da un filo rosso ed alle indicazioni date dalla guida, perché a seguire ci sarà un avvincente gioco con pulsantiere che decreterà la coppia genitore-figlio vincitrice di fantastici premi. Al gioco, potranno partecipare soltanto le prime 10 famiglie che si iscriveranno.
Costo evento: € 5,00 per ciascun genitore; i bambini e ragazzi dagli 0 ai 14 anni entrano gratuitamente. Per info e prenotazioni (entro le ore 18.00 del 10/10/2014) telefonare al 095 7152207 – 3423017376 o scrivere a info@museomacs.it – segreteria@museomacs.it

Scrivi